giovedì 9 febbraio 2017

Nuovi materiali Montessori per la Scuola dell'infanzia

La cultura è assorbita dal bambino attraverso esperienze individuali in un ambiente ricco di occasioni di scoperta e di lavoro, Maria Montessori

Istituire una sezione o una classe a metodo Montessori o ad ispirazione montessoriana richiede un grande investimento in termini di impegno, di tempo, di energie e soprattutto a livello economico. Infatti il contributo che lo stato destina ad essa non è diverso da quello previsto per una sezioni non a metodo. I materiali di lavoro e tutti gli strumenti che sono necessari all'apprendimento del bambino vengono finanziati solo in minima parte dalle risorse della scuola pubblica.

Il materiale è ricchissimo e molto vario perché tanti sono gli stimoli che vengono offerti ai bambini. Inoltre è alquanto costoso perché deve essere di buona qualità, in quanto viene usato ripetutamente e a lungo e, non da ultimo, deve essere bello. La bellezza invoglia il bambino a prendere il materiale, ad esplorarlo e prendersene cura. "La scuola spirituale non pone limiti alla bellezza del suo ambiente; la bellezza ispira insieme il raccoglimento e porge riparo allo spirito affaticato” dice Maria Montessori ne "L’autoeducazione".

L'allestimento di una sezione a metodo Montessori, dicevamo, comporta un investimento di varie migliaia di euro. L'Associazione Montessori Cascalmondo concede, in comodato d'uso, il materiale acquistato alle sezioni d'infanzia e di primaria del plesso di Trebbio di Montegridolfo e per far ciò organizza numerose iniziative di raccolta fondi.
Ci impegniamo costantemente per trovare sostenitori che credano in questo progetto e investano nel futuro, ovvero nell'educazione dei nostri bimbi, per una società migliore. Un investimento che in Italia, purtroppo e inspiegabilmente, continua ad essere ritenuto non prioritario.

Oggi vogliamo ringraziare il Lions Club International* che ha creduto nel nostro progetto e con il suo contributo ci ha permesso di acquistare i seguenti materiali per la scuola dell'infanzia.


Introduzione al sistema decimale




Prima tavola del Seguin


Seconda tavola del Seguin




Materiale di botanica
Incastri, foglia, fiore, albero




Materiale di matematica
Introduzione ai simboli

Materiale di matematica
Catene del 100 e del 1000


Materiale di geografia
Globo sensoriale; globo terra-acqua; globo dei continenti
Planisfero; incastri Italia ed Europa


La prima premessa per lo sviluppo del bambino è la concentrazione. Il bambino che si concentra è immensamente felice, Maria Montessori


*Lions Club International: Presidente di circoscrizione Francesco Covarelli - Presidente di zona Maurizio Galanti - I past governatori 108A Ezio Angelini (presidente comitato regata), 108Tb e Flavio Ferranti Lions Club Riccione






Nessun commento:

Posta un commento